Se esiste un videogioco che al momento mette d’accordo tutti, be’, quello è senza ombra di dubbio Fortnite. Il capolavoro della Epic Games frantuma record su record, ogni giorno che passa. Ed è proprio di un record di cui vogliamo parlarvi oggi.

Anche se non esiste uno storico ufficiale (ci siamo riferiti a fortnitetracker.com), sembra proprio che un gruppo di ragazzi italiani sia riuscito a ottenere 46 vittorie consecutive, stracciando in maniera clamorosa il record precedente di 18.

‘Marcuzzo’, ‘Pundaz’, ‘CrimiKevin’, ‘Brinsen’, ‘Petwire’, ‘BullT’, ‘LeBronze’ e ‘Zid’: questi i nomi degli otto giocatori capaci di ottenere questa incredibile striscia di vittorie, con cui il Team QLASH ha cominciato a collaborare qualche settimana fa.

Fortnite, una  passione planetaria

La Epic Games ha fatto centro, bisogna riconoscerglielo: Fortnite è un gioco divertente, facile da capire e da giocare ma – naturalmente – molto complesso da padroneggiare, e soprattutto spettacolare da seguire. Non è un caso che in poco tempo sia diventato uno dei giochi più seguiti su Twitch.

E chissà cosa ci aspetta nei prossimi mesi, visto che Epic Games ha annunciato di aver stanziato qualcosa come 100 milioni di dollari di montepremi per la prima stagione competitiva di Fortnite. Insomma, il meglio deve ancora venire.

Intanto però, il Team QLASH non si è lasciato sfuggire l’occasione di lavorare con un gruppo di ragazzi che sin da subito ha dimostrato l’entusiasmo e la voglia giusta per far parte della nostra grande famiglia.

Caccia al record mondiale?

L’idea è venuta a ‘Marcuzzo’, il fondatore del team e guida di un gruppo che racchiude alcuni dei più forti player del nostro Paese, che spiega: “Siamo in otto, ma la modalità a squadre coinvolge soltanto quattro player per volta. Naturalmente il record è di tutti, perché per ottenere quelle 46 vittorie consecutive ci siamo alternati”.

Una win streak di 46 sembra già qualcosa di pazzesco, eppure ‘eMarcuzzo’ non si pone limiti: “Attualmente possiamo dire di avere il record italiano, ma noi non vogliamo fermarci qui. Vogliamo provare a battere il record mondiale di 141 vittorie consecutive.

Ce la faranno?